Budapest, Ungheria by Federica Piersimoni

"Quando sentì alla radio la notizia della morte di Stalin, Gyuri si stava lavando i capelli. A parte la sensazione di intenso benessere che lo pervase, la prima cosa che gli venne in mente fu se l'intero sistema sarebbe crollato prima che lui sostenesse l'esame di marxismo-leninismo che doveva dare la settimana su...

Login to MapTalks
First time user? Sign Up Now!
Login with Facebook When and why does MapTalks access my profile on Facebook?

[DIREMARE] Un viaggio letterario in Europa
More information

Popularity
7.26
[?]
The popularity of a map or a post is incremented each time someone views it (including through widgets) and, to a greater extent, every time a user contributes to it.

"Quando sentì alla radio la notizia della morte di Stalin, Gyuri si stava lavando i capelli. A parte la sensazione di intenso benessere che lo pervase, la prima cosa che gli venne in mente fu se l'intero sistema sarebbe crollato prima che lui sostenesse l'esame di marxismo-leninismo che doveva dare la settimana su ... [+]

Posts
Show
    MapTalks advices
    Show
      Refresh

      Photos (1) Contains photos associated to this map.

      Click here to view all photos.

      About this map Displays the activity stream around this map.

      • Budapest, Ungheria "Quando sentì alla radio la notizia della morte di Stalin, Gyuri si stava lavando i capelli. A parte la sensazione di intenso benessere che lo pervase, la prima cosa che gli venne in mente fu se l'intero sistema sarebbe crollato prima che lui sostenesse l'esame di marxismo-leninismo che doveva dare la settimana successiva. Poteva contare sulla caduta del comunismo o doveva proprio mettersi a studiare Marx? " Girare per Budapest è sempre sconvolgente. I palazzi ottocentoschi, regali ed aristocratici che si fondono con l’architettura socialista, lineare e razionale. I commerci figli della globa ... [+]
        September 24, 2011
        Read all...
        There is a comment only
        Sign in to add a comment (you may need permission from the author).
        • Who can see it?: Everyone
        • Who can comment?: Everyone
        • Who can add photos?: Only author and owner
      • Austria "Bene, ti si è versato. Ti si poteva versare tutt’al più la minestra oppure il sugo, ma non il salsicciotto di Francoforte al forno. . . Che ci hai fatto? Ti sei pappato pure quella. Due fette di salsicciotto di Francoforte. E me ne hai portato soltanto mezza fetta, vero? Due pezzi di strudel! Dove li hai mandati a finire? Ti sei abboffato, maledetto porco, scellerato! Avanti, parla, che fine ha fatto lo strudel? Ah, ti è cascato nel fango? Carogna che non sei altro! Mi puoi indicare dov’è questo fango con lo strudel sopra? Ah, ecco, un cane è arrivato all’improvviso, come se lo avessero chiam ... [+]
        September 24, 2011
        Read all...
        There is a comment only
        Sign in to add a comment (you may need permission from the author).
        • Who can see it?: Everyone
        • Who can comment?: Everyone
        • Who can add photos?: Only author and owner
      • Svizzera "Il fine dell'uomo consiste nel pensare, non nell'agire. Qualsiasi sciocco è in grado di agire." Leggi Dürrenmatt e Zurigo cambia. Non è più abitata da bolsi signori che parlano tedesco e francese, che si curano solo della prossime vacanze e della loro perpetua psosperità No, leggi Dürrenmatt e la Svizzera diventa un covo di anime maligne. Di uomini e donne che si fanno Storia. Di piccoli e grandi incidenti filosofici quotidiani.  Dove la morale diventa qualcosa più grande dell’essere umano, ma sempre alla sua portata. Dove le grandi banche non sono più custodi di soldi, ma della miserie uman ... [+]
        September 24, 2011
        Read all...
        There is a comment only
        Sign in to add a comment (you may need permission from the author).
        • Who can see it?: Everyone
        • Who can comment?: Everyone
        • Who can add photos?: Only author and owner
      • Portogallo "Perché siamo diventati ciechi, Non lo so, forse un giorno si arriverà a conoscerne la ragione, Vuoi che ti dica cosa penso, Parla, Secondo me non siamo diventati ciechi, secondo me lo siamo, Ciechi che vedono, Ciechi che, pur vedendo, non vedono. La moglie del medico si alzò e andò alla finestra. Guardò giù, guardò la strada coperta di spazzatura, guardò le persone che gridavano e cantavano. Poi alzò il capo verso il cielo e vide tutto bianco, è arrivato il mio turno, pensò. La paura le fece abbassare immediatamente gli occhi. La città era ancora lì." Il Portogallo di Saramago, la sua Lisbon ... [+]
        http://www.josesaramago.org/ Palavras de Saramago
        September 23, 2011
        Read all...
        There are no comments yet
        Sign in to add a comment (you may need permission from the author).
        • Who can see it?: Everyone
        • Who can comment?: Everyone
        • Who can add photos?: Only author and owner
      • Praga, Repubblica Ceca La maggior parte delle persone si inganna con una duplice fede errata: crede nella Memoria Eterna (delle persone, delle cose, delle azioni, dei popoli) e nella Riparabilità (di azioni, errori, peccati, ingiustizie). Sono entrambe fedi false. In realtà avviene proprio il contrario: ogni cosa sarà dimenticata e a nulla sarà posto rimedio. Il ruolo della riparazione (della vendetta come del perdono) sarà assunto dall'oblio. Nessuno rimedierà alle ingiustizie commesse ma tutte le ingiustizie saranno dimenticate. Poche città al mondo hanno un’atmosfera magica come Praga. Vivono ovvero, di luce pro ... [+]
        Milan Kundera - Wikipedia Milan Kundera ( Brno, 1º aprile 1929) è un poeta, saggista e romanziere ceco, naturalizzato francese.
        September 23, 2011
        Read all...
        There are no comments yet
        Sign in to add a comment (you may need permission from the author).
        • Who can see it?: Everyone
        • Who can comment?: Everyone
        • Who can add photos?: Only author and owner
      • Scania, Svezia "La nebbia. La nebbia è come un animale da preda che si muove silenziosamente, pensò. Non riuscirò mai ad abituarmi. E questo anche se ho vissuto tutta la mia vita nella Scania dove la nebbia circonda costantemente le persone e le rende invisibili." La Svezia del progresso e dei grandi programmi sociali che si scontra con la modernità: la delinquenza, l’immigrazione di massa, una società che cambia troppo velocemente ed in cui l’uomo medio non riesce più ad adattarsi. I paesaggi incontaminati e le belle e linde cittadine sconvolte dalla globalizzazione e da una morale diversa. La Scania degli ... [+]
        Henning Mankell - Wikipedia Henning Mankell ( Stoccolma, 3 febbraio 1948) è uno scrittore svedese, noto principalmente per i suoi romanzi polizieschi che hanno come protagonista il personaggio di Kurt Wallander, commissario della polizia di Ystad. Con il primo libro del commissario Wallander (Assassino senza volto) ha vinto i ... [+]
        September 23, 2011
        Read all...
        There are no comments yet
        Sign in to add a comment (you may need permission from the author).
        • Who can see it?: Everyone
        • Who can comment?: Everyone
        • Who can add photos?: Only author and owner
      • Roma, Italia "Era una caldissima giornata di luglio. Il Riccetto che doveva farsi la prima comunione e la cresima, s'era alzato già alle cinque; ma mentre scendeva giù per via Donna Olimpia coi calzoni lunghi grigi e la camicetta bianca, piuttosto che un comunicando o un soldato di Gesù pareva un pischello quando se ne va acchittato pei lungoteveri a rimorchiare." La Roma di ieri che sembra scomparsa. La borgate che non esistono più La facce che non si incontrano più. Un modo di concepire la vita e l’adolescenza che l’età moderna ha divelto, distrutto. Una vitalità nera e colorata che la televisone, la me ... [+]
        Pier Paolo Pasolini - Wikipedia Pier Paolo Pasolini ( Bologna, 5 marzo 1922 – Ostia, 2 novembre 1975) è stato uno scrittore, poeta, giornalista, drammaturgo, sceneggiatore, regista, attore e montatore italiano.
        September 23, 2011
        Read all...
        There are no comments yet
        Sign in to add a comment (you may need permission from the author).
        • Who can see it?: Everyone
        • Who can comment?: Everyone
        • Who can add photos?: Only author and owner
      • More news...
      Sign in to see more details or join the discussion


      Sorry, this operation couldn't be completed. Please retry it later.